SEAB: Società Ecologica Area Biellese

Gestione della raccolta e riciclaggio rifiuti

Chi Siamo

S.E.A.B. S.p.A è la società in house providing appartenente ai comuni biellesi che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. Con 210 dipendenti, ogni giorno operiamo per la pulizia del nostro territorio per un bacino che supera i 177.000 abitanti.

Richiedi PRENOTAZIONE

PRENOTA IL TUO RITIRO

Le News di SEAB

AVVISO

Con riferimento alla nota protocollo 13.140.20\EMERG\1-2020A della Regione Piemonte, con la presente si dispone la chiusura al pubblico dei centri di raccolta di Biella, Cossato, Pray, Trivero, Mongrando, Cerrione e Viverone fino al 3 aprile 2020 (o comunque fino al termine dell’emergenza causata dalla diffusione del Covid-19).
L’accesso sarà consentito per le sole utenze non domestiche unicamente presso il centro di raccolta di Biella, da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.30.

Nell’ambito delle misure adottate per la gestione dell’emergenza “COVID-19” gli sportelli Tarip di Biella, Cossato e Vigliano Biellese saranno chiusi al pubblico dal 09 marzo al 3 aprile 2020. Lo sportello Tarip di Gaglianico sarà chiuso al pubblico dal 23 marzo al 3 aprile 2020.

Nessun operatore di S.E.A.B. S.p.A. è autorizzato a richiedere denaro per il servizio svolto. Nel caso di comportamenti anomali si chiede di segnalarli immediatamente alla società.

Sportello TARIP
150 150 SEAB Biella

Nell’ambito delle misure adottate per la gestione dell’emergenza “COVID-19” gli sportelli Tarip di Biella, Cossato e Vigliano Biellese saranno chiusi al pubblico dal 09 marzo al 3 aprile 2020. Lo sportello Tarip di Gaglianico sarà…

maggiori informazioni
Sportello Tarip
150 150 SEAB Biella

Nell’ambito delle misure adottate per la gestione dell’emergenza “corona virus” gli sportelli Tarip di Biella, Cossato e Vigliano Biellese saranno chiusi al pubblico dal 09 al 13 marzo 2020.

maggiori informazioni

Calendario Giornate del Riuso

Tutti i cittadini potranno portare materiali ingombranti che non utilizzano più (elettrodomestici, mobili, giocattoli, ecc.) e metterli a disposizione di chiunque volesse prelevarli ed eventualmente riutilizzarli.